Puoi vedere un estratto della presentazione del libro "Le Fiabe di Ernestina" 

cliccando su questo link: 

https://www.facebook.com/www.figlidelladea.it/videos/1461116163950455/

oppure copialo e incollalo suo tuo browser.


NON MANCARE AL PROSSIMO IMPORTANTE APPUNTAMENTO

 


L’ Uomo ha sentito da sempre il bisogno di rivolgersi ad un Dio/Creatore, adorandolo con immagini, templi, chiese, invocazioni e preghiere, atti di adorazione, e dedicazioni. La storia conosciuta che ci riporta agli albori dell’umanità, ci dice che vi era anche un’adorazione di Dee femmine, appartenenti a culture di tutto il mondo, Lilith, Isthar, Yemanjià, Atena, Morrigan, Bride, Tara, Diana. Per secoli, però, gli esseri umani hanno rivolto la loro attenzione a un culto principalmente maschile, Yawè degli Ebrei, Maometto dei Musulmani, Cristo Gesù per i Cristiani, Bhudda e Brhama per i popoli dell’Oriente e le figure delle molteplici Dee passarono così, in un secondo piano, come del resto il ruolo femminile nelle società patriarcali.Questo ha creato un mondo estremamente forte,propositivo ma anche molto competitivo, un mondo dove la Com-Passione, la Creatività, l’Ascolto del Cuore e del Sentire Emozionale, è stato penalizzato. L’essere umano è arrivato all’eccesso, della forza e dell’imposizione mentale del volere e potere, del comando e sfruttamento a discapito dei suoi simili, siano essi esseri umani, animali, vegetali, minerali, e crede, sbagliando, che la propria religione, il proprio modo di vivere, la propria Nazione sia la migliore, sopra alle altre. Tutto questo ha creato una ferita, nella Coscienza Collettiva Umana, una distorsione dei ruoli,conflitto tra i sessi, dolore e confusione Ora è il tempo della pace, dell'armonia e della comprensione, che nulla è imperfetto, nella Vita Mistero, tutto segue un moto circolare, a spirale, ogni storia e ogni esperienza umana ha un suo valore e in perfetta armonia con un Disegno senza fine. Ora è il tempo di potere guarire la ferita primordiale, e amo considerare questo nostro meraviglioso Pianeta come una Dea, Gaia, semplicemente perché, come un femmina, sa nutrire i suoi figli e prendersene cura. Gaia ha il dolce volto della luna piena, ha le rotondità delle colline che si stagliano erette e fiere verso il cielo, ha la brezza leggera di una serata di inizio estate, quando muove le fronde di un albero solitario in mezzo ad un campo di grano, e sembra proprio come il respiro dolce e rilassato di una donna incinta, che dorme, in attesa. Gaia è il cielo d'Africa dopo una giornata di sole torrido.


SEGUICI SU FB @www.figlidelladea.it

per essere sempre aggiornato!

 

   

Cos'è un cerchio magico?

Lo scopriamo ogni volta durante gli incontri di Spiritualità Femminile

 



INCONTRI

  • 27 MAGGIO 2017 - DALLE 14,30
    COSTELLAZIONI FAMILIARI ATEMPORALI, CON APERITIVO-CENA
  • 9 giugno 2017 - ORE 20,15
    SPIRITUALITA' FEMMINILE Corso a cadenza mensile a San Matteo della Decima
  • SCAMBI DI REIKI
  • SESSIONI INDIVIDUALI SU APPUNTAMENTO
  • Incontri di gruppo e individuali, su appuntamento.
    ZEN LAND - Via N. Copernico 75 - NONANTOLA (MO)
  • SPRITUALITA' FEMMINIILE A FERRARA - ASS. AJNA ASD
Leggi tutto
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it